Visita guidata AI NAVIGLI

Visita guidata AI NAVIGLI

Costo a persona € 12,00

Andiamo sui Navigli? Questo si sente spesso dire dai milanesi, doc e “adottati”, quando hanno voglia di fare una bella passeggiata in città o passare una serata in compagnia.

Andare sui Navigli significa letteralmente camminarci sopra: sono infatti attraversati da ponti e scorrono tra due alte sponde, che per complicarci la vita si chiamano “alzaia” e “ripa”!

Disegnano il paesaggio urbano a sud della città e sono un soggetto fotografico molto amato, per i riflessi dell’acqua, la prospettiva di edifici che si perde in lontananza, le luci dei tanti locali e la sequenza di ponti diversi – ce n’è uno anche di ferro!

I Navigli “cittadini” sono due, il Grande e il Pavese, e distinguerli è facile: basta guardare la corrente. Nel Grande, l’acqua scorre verso il centro città, nel Pavese defluisce verso sud. Si incontrano nella Darsena, il grande bacino-porto di Milano, oggetto pochi anni fa di un intervento di riqualificazione.

Sono quello che resta visibile dell’antico sistema idrico della città, nel cui sottosuolo si trova ancora oggi un reticolo di canali, tombinati o abbandonati, che testimonia della vocazione di Milano a città d’acqua sin dalla sua fondazione! (per un approfondimento: Navigli )

E questo motivo ne fa uno dei luoghi più importanti da visitare a Milano. La visita guidata ai Navigli dà non solo l’opportunità di raccontare la storia delle acque milanesi, ma anche di sfatare il falso mito di un intervento leonardesco nella costruzione dei canali. Nel Quattrocento, infatti, il Naviglio Grande aveva già 3 secoli ed era in piena attività all’arrivo di Leonardo. Prima difesa, poi irrigazione e infine trasporto merci e persone: queste erano le funzioni del canale. L’acqua quella del Ticino, incanalato a sud del lago Maggiore, da dove venivano i blocchi di marmo per la costruzione del Duomo.

L’intervento di Leonardo è piuttosto una miglioria del sistema di apertura e chiusura delle conche, piccole dighe temporanee necessarie a neutralizzare dislivello e pendenza del terreno, velocizzando i tempi di navigazione contro-corrente. La cerchia interna dei Navigli, prima che venisse coperta e interrata, funzionava proprio con questo sistema.

Il Pavese, invece, è più giovane: inaugurato nel 1819, compare però nei progetti, falliti, dei secoli precedenti. Porta l’acqua della darsena ad irrigare i campi che si estendono dalla periferia sud di Milano a Pavia. Entrambi i navigli hanno una loro storia da raccontare – pensiamo solo ai bucintori ducali! – e loro scorci pittoreschi, perfettamente preservati, come il Vicolo dei lavandai o le case a sciostra.

L’atmosfera che si respira è quasi da fotografia in bianco e nero, non fosse per i numerosissimi locali e la “movida” che ogni sera popola e rompe la quiete di questo angolo cittadino.









    INFORMAZIONI UTILI

    Visita guidata ai Navigli con Acànto

    Durata 90 minuti

    Ritrovo 15 minuti prima sotto la Porta Ticinese, in Piazza XXIV Maggio

    Costo della visita € 12,00

    Cosa è incluso

    • La visita guidata condotta da uno storico dell’arte con regolare abilitazione alla professione di guida turistica
    • Sistema di microfonaggio sanificato e con auricolari monouso (ma vi invitiamo ad utilizzare i vostri auricolari per aiutarci a ridurre l’impatto ambientale)

    Accessibilità parziale; l’accesso alla Cripta e al Sacello avviene tramite una rampa di scale

    Potrebbe interessarti anche

    Visita guidata SANTA MARIA PRESSO SAN SATIRO

    In centro, a un passo dal Duomo, lungo una strada trafficata e frequentatissima, un piccolo slargo interrompe la sequenza di edifici e negozi. Dietro i fiori di un piccolo chiosco, ecco la facciata di una chiesa, armoniosa nelle sue linee rinascimentali. Chiesa sorta a causa di un miracolo e che ne conserva un altro. La …

    [leggi tutto]

    Visita guidata A SAN GOTTARDO IN CORTE: GIOTTO E I VISCONTI

    Nel pieno centro di Milano, a due passi dal Duomo, c’è un luogo di antiche memorie trecentesche. La visita guidata  a San Gottardo in Corte è un viaggio nel tempo, che ci riporta al secolo dell’ascesa dei Visconti, le “vipere” del Medioevo, protagonisti della storia e della politica “italiana” ed europea. Molto prima che Gian …

    [leggi tutto]

    Visita guidata al CENACOLO DI LEONARDO DA VINCI

    C’è un luogo a Milano che custodisce un capitolo straordinario del Rinascimento italiano. Un luogo visitato da tutto il mondo. Luogo che per la sua importanza storica e artistica, è oggi parte del patrimonio UNESCO dell’umanità. Il Cenacolo dipinto da Leonardo da Vinci è infatti uno dei monumenti più importanti di Milano e spesso è …

    [leggi tutto]

    Visita guidata ALL’ARCO DELLA PACE

    Una visita guidata all’Arco della Pace? Perché? Beh, c’è già intorno al suo nome, c’è qualcosa da dire: il nome doveva essere un altro. Ma partiamo dalla… fine. La struttura è maestosa quanto basta: un grande fornice centrale affiancato da due più piccoli, ornato da imponenti colonne, quattro per facciata, coronato in alto da un …

    [leggi tutto]

    Visita guidata AL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO

    Un tempo sorgeva al limitare settentrionale della città, perché costruito proprio a cavaliere delle mura trecentesche. Oggi questo importante monumento di Milano si trova praticamente in centro, a 10 minuti dal Duomo – a dirci quanto la Milano antica non fosse molto estesa -, inglobato dall’espansione urbanistica di fine Ottocento. Ed è proprio nell’Ottocento che …

    [leggi tutto]

    Visita guidata AL TEATRO ALLA SCALA

    Stendhal ne parlava come del teatro più bello del mondo! E ancora oggi, la “Scala” suscita una certa emozione. Si è subito avvolti da un’elegante sinfonia composta da morbidi velluti rossi, da brillanti dorature e dalle luci del lampadario, “la lumiera” dei milanesi. La visita guidata al Teatro alla Scala è un’esperienza! E delle più …

    [leggi tutto]

    Visita guidata ALLA GALLERIA VITTORIO EMANUELE II

    La visita guidata alla Galleria Vittorio Emanuele II è una passeggiata dentro… l’Ottocento! Affacciata sulla Piazza del Duomo, è “il salotto” di Milano e in questo salotto ci si incontra dal 1867 (anche se la fine lavori ufficiale data 1877) per bere un caffè o per fare due chiacchiere mentre si getta un’occhiata alle vetrine. …

    [leggi tutto]

    Visita guidata CIMITERO MONUMENTALE DI MILANO

    Il Cimitero Monumentale è naturalmente e prima di tutto un luogo della memoria. Luogo di illustri sepolture di personaggi legati alla storia della città: imprenditori, artisti, scienziati, letterati, patrioti (da declinare anche al femminile!). Ma è anche uno straordinario Museo a cielo aperto: una visita guidata al Cimitero Monumentale  è una passeggiata dentro l’arte e …

    [leggi tutto]

    Visita guidata ALLE TERRAZZE DEL DUOMO

    Quante sono le cattedrali su cui si può passeggiare? Non molte, anzi. Il Duomo di Milano, però, ha questa particolarità: un “tetto” percorribile a piedi! Una visita guidata impegnativa? Non esattamente, perché sul Duomo, oltre che attraverso una scala – tutta di marmo, si intende! – ci si arriva anche con l’ascensore. Il panorama è …

    [leggi tutto]

    Visita guidata AI BATTISTERI DEL DUOMO

    La visita guidata ai battisteri del Duomo potrebbe davvero stupire. 

    E questo perché pochi sanno che sotto il Duomo, celati agli occhi di passanti e turisti, si conservano i resti di due importanti battisteri, sconosciuti anche agli stessi milanesi! Uno accolse il futuro vescovo Ambrogio, giunto a Milano con altri destini, l’altro accolse Agostino, la notte della vigilia di Pasqua del 387. Ma sono molto …

    [leggi tutto]

    Visita guidata AL DUOMO DI MILANO

    Perché fare una visita guidata al Duomo? Ci passiamo spesso davanti, lo guardiamo, ci sembra bello – perché è bello! – e poi scappiamo via, per lo shopping, per lavoro, per la fretta. E crediamo di conoscerlo. Ma se invece ci fermassimo e gli dedicassimo un po’ d’attenzione? Vi siete mai accorti che sul sagrato …

    [leggi tutto]

    Visita guidata ALLA BASILICA DI SANT’AMBROGIO

    È su tutti i manuali di storia dell’arte: la Basilica di Sant’Ambrogio è infatti considerata la perfetta realizzazione di un’architettura romanica. Ma la sua fondazione è antica e risale ai tempi in cui Milano era capitale dell’Impero Romano. Voluta da Ambrogio, patrono della città, è con il Duomo e Santa Maria delle Grazie tra le …

    [leggi tutto]