Escursione LA VIA FRANCIGENA… CON UN TWIST!

Escursione LA VIA FRANCIGENA… CON UN TWIST!

Costo a persona € 75,00

La prima escursione da Milano di – quasi – primavera!

E per festeggiare l’arrivo di una stagione più luminosa e tiepida, abbiamo scelto come nostro itinerario un tratto della via francigena, quello compreso tra Fidenza e Piacenza. Ci muoveremo nel solco tracciato dal vescovo di Canterbury che, nel 990, la percorreva a piedi, per circa 20 chilometri al giorno, annotando con precisione le tappe del suo cammino.

Fidenza, allora, si chiamava Borgo San Donnino, santo a cui oggi è dedicata l’imponente cattedrale, che sarà la nostra prima meta: il Romanico emiliano al suo meglio, con le sculture dell’Antelami a conferire ancora maggior carisma.

Romanica e altrettanto imponente è la cattedrale di Piacenza, la nostra seconda tappa: Romanico lombardo, in questo caso, perché a Piacenza, la via Francigena attraversa il Po e torna in Lombardia. Romanico e non solo, perché alzando lo sguardo, la cupola dipinta dal Morazzone e dal Guercino è una vertigine ormai barocca. Barocchi sono anche i ‘cavalli del Mochi’, le statue equestri di Ranuccio e Alessandro Farnese, nella piazza centrale della città. Criniera al vento e muscoli tesi, soprattutto nella cavalcatura di Alessandro, sono i segni irresistibili della modernità.

Offre suggestioni simili anche la basilica di Sant’Antonino, romanica nell’anima – e negli esterni severi -, ma costellata di stucchi e affreschi barocchi.

Questo il programma della nostra escursione da Milano, in parte, ma non solo: perché, la vera ragione del nostro ‘pellegrinaggio’ lungo la via francigena, è …un dipinto di Klimt! Bellissimo, perduto e ritrovato. Si tratta del Ritratto di Signora, trafugato nel 1997 e ritornato ‘a casa’ – incredibilmente – 3 anni fa.

È esposto alla Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi a cui apparteneva fin dal 1925: sarà questa l’ultima tappa del nostro cammino!
E non sarà solo il Klimt ritrovato a permetterci di concludere in bellezza la giornata, nelle sale della galleria, trovano posto altre opere del Novecento, firmate da Giovanni Fattori, Federico Zandomeneghi, Aristide Sartorio…

 








    INFORMAZIONI UTILI

    Escursione da Milano La via francigena… con un twist! con Acànto

    Durata intera giornata, con partenza alle ore 8:30

    Ritrovo 15 minuti prima della partenza a San Donato, fermata metro MM3

    Costo dell’escursione € 75,00

    Cosa è incluso

    • Viaggio a/r in Pullman GT da Milano San Donato
    • biglietti di ingresso a tutti i siti elencati (ove necessari)
    • visita guidata condotta da uno storico dell’arte con regolare abilitazione alla professione di guida turistica
    • accompagnamento tecnico
    • sistema di microfonaggio sanificato con auricolari monouso (se avete i vostri auricolari portateli: saremo più “green”!)

    Il pranzo non è incluso

    Potrebbe interessarti anche

    Escursione L’ALTO VERBANO: CARMINE, CANNOBIO, TRAFFIUME

    Chiese rupestri, santuari, orridi

    Gita domenicale al lago, lungo la sponda piemontese dell’alto Verbano, proprio a un passo dal confine con il Canton Ticino.
    Oltre Stresa, oltre il golfo delle isole Borromee, verso nord, si schiude un paesaggio completamente diverso, in cui nei riflessi mobili dell’acqua si specchia un’ininterrotta macchia di verde, lussureggiante e prepotente, che cela piccoli tesori tra un’insenatura e l’altra.

    [leggi tutto]

    Escursione CREMA E CASTELLEONE: IL RINASCIMENTO INASPETTATO

    Lombardia "nascosta"

    Un Rinascimento inaspettato? Forse! Bisogna cercarlo nella nostra Lombardia, lungo il Serio, al confine col Lodigiano. Non è nemmeno troppo nascosto, perché lo vediamo letteralmente spiccare in mezzo alla pianura, tra le brume padane del Cremonese. Parliamo delle splendide chiese di di Santa Maria di Bressanoro in Castelleone e di Santa Maria della Croce di …

    [leggi tutto]

    Escursione IL MUSEO EGIZIO DI TORINO

    La strada per Menfi e Tebe passa da Torino! Queste le parole di Champollion, lo studioso francese che, al seguito di Napoleone, decifrò la scrittura geroglifica. Menfi, Tebe e… Torino: l’ultima, custode delle testimonianze delle prime dal 1824, anno di apertura del suo straordinario Museo. Interamente dedicato alla civiltà egizia, con i suoi tremilatrecento pezzi, …

    [leggi tutto]

    Escursione REGGIO EMILIA E LA VILLA DEI CAPOLAVORI

    Tesori dell'Emilia

    Escursione a Reggio Emilia e nel parmense Lungo la via Emilia – per molti solo una noiosa strada che sembra tracciata col righello! – corre la storia, da secoli. Lungo la via Emilia, come perle di una collana, le belle città emiliane si mettono in mostra, una dopo l’altra, ma succede, a volte, che se …

    [leggi tutto]

    Escursione TRA MEDIOEVO E RINASCIMENTO LUNGO L’OLONA

    La Lombardia tra Bisanzio e i Visconti

    Lungo l’Olona, nel cuore verde di un meraviglioso bosco, sono custoditi due tesori preziosi: la chiesa di Santa Maria foris portas e il borgo di Castiglione Olona. La prima sorge accanto al sito archeologico di Castelseprio, un insediamento del tardo antico con i resti di un battistero e della basilica di San Giovanni Evangelista, adagiato …

    [leggi tutto]

    Escursione LODI TRA MEDIOEVO E RINASCIMENTO

    La città del Barbarossa!

    Un pomeriggio a Lodi… perché no? Vicino a casa, a portata di treno (regionale!), c’è da fare una scorpacciata di… arte e natura! Tra i campi irrigati della Bassa lombarda – risultato di bonifiche datate nove secoli fa! -, Lodi, crocevia di commerci e centro strategico importante per tutta l’antichità e il Medioevo, ha molte …

    [leggi tutto]

    Escursione BRESCIA E IL GARDA

    Meraviglie lombarde tra città e riviera

    Ci divideremo tra città e riviera… Brescia e il Lago di Garda.
    A Brescia ci dedicheremo alle rinnovate sale della Pinacoteca Tosio Martinengo: un vero gioiello, tutto nuovo e pieno di bellezza! Soffitti affrescati e, alle pareti, icolori preziosi e cangianti della pittura bresciana del ‘500: quella di Moretto, Romanino e Savoldo, il cuore di questa collezione ricca e preziosa… e per di più, proposta in un allestimento tutto nuovo e decisamente intrigante, che proprio nei colori decisi trova la sua chiave.

    [leggi tutto]

    Visita guidata ACCADEMIA CARRARA DI BERGAMO

    Collezioni permanenti e mostra Cecco del Caravaggio

    Finalmente! Lo attendevamo tutti, anche quando, nello sfortunato 2020, eravamo pronti a visitare la mostra sul Peterzano. Attendevamo il riscatto per Bergamo, che sale alla ribalta di un palcoscenico di tutto rispetto: insieme a Brescia, è Capitale della Cultura per il 2023. E noi vogliamo approfittare del rilancio d’immagine che ha coinvolto la città e …

    [leggi tutto]

    Escursione BERGAMO, IL RINASCIMENTO E L’ACCADEMIA CARRARA

    Bergamo Capitale della Cultura

    Finalmente! Lo attendevamo tutti, anche quando, nello sfortunato 2020, eravamo pronti a visitare la mostra sul Peterzano. Attendevamo il riscatto per Bergamo, che sale alla ribalta di un palcoscenico di tutto rispetto: insieme a Brescia, è Capitale della Cultura per il 2023. E noi vogliamo approfittare del rilancio d’immagine che ha coinvolto la città e …

    [leggi tutto]

    Escursione FIRENZE: IL DAVID E LA CHIMERA

    L'altra Firenze di Acànto

    Non solo Uffizi, non solo Brunelleschi e Santa Maria del Fiore. Un’intera giornata dedicata a due splendidi Musei di Firenze, a poca distanza l’uno dall’altro, vicinissimi al centro. Al mattino, proponiamo la visita guidata del Museo Archeologico Nazionale: qui si conservano notevoli testimonianze dell’epoca etrusca, come la famosa Chimera di Arezzo, eccezionale documento artistico del …

    [leggi tutto]

    Visita guidata a GLI UFFIZI

    ESCURSIONE A FIRENZE: GLI UFFIZI Uno dei Musei più noti e importanti del mondo. Uno splendido riassunto della storia dell’arte, dalle Madonne del Trecento fulgenti d’oro alle forme nitide e luminose del Rinascimento, ai leziosi preziosismi della maniera fino alle carnose esuberanze del Barocco. Cimabue, Giotto e Simone Martini, Botticelli e Piero della Francesca, Leonardo, …

    [leggi tutto]

    Escursione in PIEMONTE: …FINO A MASSERANO, NELLA REGGIA DEI PRINCIPI!

    Ricetto di Candelo, Biella, Masserano

    La prima tappa della nostra giornata sarà uno tra i 14 borghi più belli d’Italia in suolo piemontese, ne abbiamo scelto uno speciale: Candelo, con il suo ricetto fortificato medievale. Origini medievali anche per il Piazzo di Biella, la nostra seconda tappa, con l’imponente palazzo Lamarmora e le sue terrazze sulla città. La Reggia dei Principi di Masserano sarà la nostra ultima destinazione: austera all’esterno, ricchissima varcata la soglia. La visiteremo facendoci rapire dai soffitti in legno dipinto a tempera e, ancora di più, dalla galleria secentesca rivestita di stucchi.

    [leggi tutto]

    Escursione I PITTORI DI POMPEI… A BOLOGNA!

    Mostra al Museo Civico Archeologico di Bologna

    Dove si trova la più grande pinacoteca del Mondo Antico? A Napoli. Dove saranno allestite, per qualche mese, oltre cento opere di questa pinacoteca?! A Bologna, nel Museo Civico Archeologico. Da settembre a marzo 2023 avremo l’occasione di ammirare gli affreschi romani provenienti dall’aera vesuviana e di conoscere meglio la figura dei pictores, artigiani esperti, …

    [leggi tutto]

    Escursione IN VALLE D’AOSTA

    L'autunno dorato, tra borghi e castelli

    Dedicheremo una giornata -intensa!-, alla scoperta dei molti volti di una regione fascinosa e capace di sorprendere, Le nostre mete? Seguendo la via delle Gallie, cominceremo da Pont Saint. Martin e dal borgo di Donnas per raggiungere Aosta prima di pranzo. Proseguiremo poi con la visita alla Colleggiata di S. Orso e poi sarà la volta del Castello di Aymavilles, non ne avete mai sentito parlare? È per questo che lo abbiamo scelto!

    [leggi tutto]

    Escursione DOMODOSSOLA E LA SUA VALLE, TRA MEDIOEVO E RINASCIMENTO

    Escursione in Val d’Ossola, nella piana del fiume Toce, seguendo l’antichissima strada che da Milano portava al lago Maggiore e oltre, verso il valico del Sempione. Qui sorge Domodossola, citata da geografi greci e cronisti latini, antica capitale dei Leponzi (letteralmente “quelli lasciati indietro”… da Ercole mentre attraversava le Alpi!), che conserva ancora l’impronta medioevale. …

    [leggi tutto]

    Visita guidata MONZA: IL DUOMO, TEODOLINDA E LA CORONA FERREA

    Monza città regia

    Monza, una regina, il suo tesoro e lo scrigno – di pietra! – di una corona ambita da molti.
    Una storia… longobarda, di quelle che affascinano da subito, non appena si evocano i nomi dei protagonisti: Agilulfo che si innamora del luogo, amena landa lungo il Lambro, e Teodolinda, la bella moglie che converte i popoli mentre sogna sante colombe.

    [leggi tutto]

    Visita guidata alla VILLA REALE DI MONZA

    Monza città regia

    Avete una mezza giornata a disposizione? Sì, perché questo è il tempo minimo da spendere in villa: la storia, i racconti dei suoi proprietari e degli ospiti, i gossip – perché no! -, le vicende architettoniche, la società lombarda tra Sette e Ottocento. Cominceremo col dire che è nata dalle carte dell’architetto Piermarini – quello …

    [leggi tutto]

    Escursione a VERONA. ZENO, GIULIETTA E CANGRANDE

    Una bella escursione via da Milano e verso una delle mete più “romantiche” di sempre. Verona, Patrimonio Unesco per la bellezza e l’importanza dei suoi monumenti, è città dalla storia storia plurimillenaria, che va raccontata perdendosi tra le stradine del centro storico, tra sontuosi palazzi aristocratici, imponenti facciate di chiese e resti di un antico …

    [leggi tutto]

    Escursione NELLE VALLI OROBICHE: LOTTO, PALMA E VERONESE

    Il Rinascimento a Ponteranica, Serina e Dossena

    Un po’ di Veneto nella bergamasca??? E perché no! Citando il compianto Daverio, la nostra Lombardia orientale non era altro che il “Far West” di Venezia: e in effetti, è proprio così! Il dominio della Serenissima si stendeva sino all’Adda, comprendendo anche l’alta bergamasca e le splendide valli orobiche, meta della nostra gita. A Ponteranica, …

    [leggi tutto]

    Escursione PELLEGRINI SULLA VIA FRANCIGENA TRA BARDONE E BERCETO

    L'Appennino parmense e il suo Medioevo

    Conoscete la Pieve di Bardone? È una chiesina in provincia di Parma. Si affaccia sulla strada che i pellegrini del Nord percorrevano per raggiungere Roma e la tomba dell’apostolo Pietro. Una chiesina che esiste dall’anno Mille, anzi, da prima, e sopravvive fino ad oggi, con la sua anima romanica ancora intatta nonostante le trasformazioni del tempo. …

    [leggi tutto]