Escursione DOMODOSSOLA E LA SUA VALLE, TRA MEDIOEVO E RINASCIMENTO

Escursione DOMODOSSOLA E LA SUA VALLE, TRA MEDIOEVO E RINASCIMENTO

Costo a persona € 70,00

Escursione in Val d’Ossola, nella piana del fiume Toce, seguendo l’antichissima strada che da Milano portava al lago Maggiore e oltre, verso il valico del Sempione.

Qui sorge Domodossola, citata da geografi greci e cronisti latini, antica capitale dei Leponzi (letteralmente “quelli lasciati indietro”… da Ercole mentre attraversava le Alpi!), che conserva ancora l’impronta medioevale. Viuzze tortuose, piccole piazze, torri e ruderi delle mura quattrocentesche regalano del centro un aspetto caratteristico, che molto colpì Théophile Gautier nel suo viaggio in Italia.

A un passo dall’anno Mille, le fu concesso di tenere un mercato, per secoli anima della città e ancora oggi polo attrattivo per numerosi valligiani. Già munita di un castello, ampliato dai Visconti quando signoreggiavano tutte le terre lombarde, gli Sforza la ridotarono della Collegiata.

Qui si conserva la tela dedicata a San Carlo di Tanzio da Varallo, pittore del Seicento affascinato da Caravaggio ma figlio della cultura controriformata lombarda, ammirato da Longhi e da Giovanni Testori.
Molti bei palazzi (Mellerio, Silva, di Città) raccontano la storia più recente di Domo e uno in particolare, sorto al posto di una chiesa dedicata a San Francesco e oggi museo, conserva ancora affreschi del XV secolo.

Risalendo la Valle, tra l’Alpe Devero e l’imbocco della Val Formazza, ecco Baceno, piccolo borgo fatto di pietre e ardesia. La sua chiesa, scavata in parte nella roccia, è popolata da un esercito di Sante e Santi, dipinti su muri, colonne e sottarchi, che dalle volte occhieggiano severi i fedeli dal XIV secolo.

L’escursione in Val d’Ossola termina scendendo insieme al Toce sino al bacino lacuale del Verbano.









    INFORMAZIONI UTILI

    Escursione da Milano a Domodossola e Baceno con Acànto

    Durata intera giornata

    Ritrovo 15 minuti prima in Piazzale Lotto, lato Lido

    Costo dell’escursione € 70,00

    Cosa è incluso

    • Viaggio a/r in Pullman GT da Piazzale Lotto
    • visita guidata condotta da uno storico dell’arte con regolare abilitazione alla professione di guida turistica
    • accompagnamento tecnico
    • biglietto di ingresso a tutti i siti
    • sistema di microfonaggio sanificato con auricolari monouso (se avete i vostri auricolari portateli: saremo più “green”!)

    Il pranzo non è incluso

    AVVISOin ottemperanza al Decreto Legge 24 dicembre 2021 n.221, dal 10 gennaio l’accesso in mostra sarà consentito esclusivamente ai soggetti in possesso di Certificazione Verde ottenuta con vaccinazione o guarigione, ovvero con Green Pass Rafforzato/Super Green Pass.
    Tali disposizioni non si applicano ai soggetti di età inferiore ai dodici anni e ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute.

    Potrebbe interessarti anche

    Escursione IN VALLE D’AOSTA

    Primavera tra borghi e castelli

    Dedicheremo una giornata -intensa!- alla scoperta dei molti volti di una regione fascinosa e capace di sorprendere, approfittando dell’arrivo della primavera. Le nostre mete? Seguendo la via delle Gallie, cominceremo da Pont Saint Martin e dal borgo di Donnas per raggiungere Aosta prima di pranzo. Proseguiremo poi con la visita alla Collegiata di Sant’Orso e poi sarà la volta del Castello di Sarriod de la Tour…: non ne avete mai sentito parlare? È per questo che lo abbiamo scelto!

    [leggi tutto]

    Visita guidata MONZA: IL DUOMO, TEODOLINDA E LA CORONA FERREA

    Monza, una regina, il suo tesoro e lo scrigno – di pietra! – di una corona ambita da molti. Una storia… longobarda, di quelle che affascinano da subito, non appena si evocano i nomi dei protagonisti: Agilulfo che si innamora del luogo, amena landa lungo il Lambro, e Teodolinda, la bella moglie che converte i …

    [leggi tutto]

    Visita guidata alla VILLA REALE DI MONZA

    Avete una mezza giornata a disposizione? Sì, perché questo è il tempo minimo da spendere in villa: la storia, i racconti dei suoi proprietari e degli ospiti, i gossip – perché no! -, le vicende architettoniche, la società lombarda tra Sette e Ottocento. Cominceremo col dire che è nata dalle carte dell’architetto Piermarini – quello …

    [leggi tutto]

    Escursione a VERONA. ZENO, GIULIETTA E CANGRANDE

    Una bella escursione via da Milano e verso una delle mete più “romantiche” di sempre. Verona, Patrimonio Unesco per la bellezza e l’importanza dei suoi monumenti, è città dalla storia storia plurimillenaria, che va raccontata perdendosi tra le stradine del centro storico, tra sontuosi palazzi aristocratici, imponenti facciate di chiese e resti di un antico …

    [leggi tutto]

    Escursione NELLE VALLI OROBICHE: LOTTO, PALMA E VERONESE

    Il Rinascimento a Ponteranica, Serina e Dossena

    Un po’ di Veneto nella bergamasca??? E perché no! Citando il compianto Daverio, la nostra Lombardia orientale non era altro che il “Far West” di Venezia: e in effetti, è proprio così! Il dominio della Serenissima si stendeva sino all’Adda, comprendendo anche l’alta bergamasca e le splendide valli orobiche, meta della nostra gita. A Ponteranica, …

    [leggi tutto]

    Escursione PELLEGRINI SULLA VIA FRANCIGENA TRA BARDONE E BERCETO

    L'Appennino parmense e il suo Medioevo

    Conoscete la Pieve di Bardone? È una chiesina in provincia di Parma. Si affaccia sulla strada che i pellegrini del Nord percorrevano per raggiungere Roma e la tomba dell’apostolo Pietro. Una chiesina che esiste dall’anno Mille, anzi, da prima, e sopravvive fino ad oggi, con la sua anima romanica ancora intatta nonostante le trasformazioni del tempo. …

    [leggi tutto]