Tiziano e Caravaggio in Peterzano

Tiziano e Caravaggio in Peterzano

Consigliato a: chi vuole proprio tutto... Bergamo, l'Accademia Carrara, la pittura del '500!

All’Accademia Carrara di Bergamo sono arrivate da New York, Madrid, Vienna, Venezia e Roma opere di Tiziano, Veronese, Paris Bordon, Antonio Campi, Caravaggio per celebrare uno dei protagonisti della cultura artistica della seconda metà del XVI secolo: Simone Peterzano.

Si firmava Titiani alumnus, perché aveva cominciato la sua carriera all’ombra del grande veneto. Sarà grande e rispettato maestro a sua volta, qui a Milano ad insegnare, a consigliare, a mostrare al giovane Caravaggio una delle possibili strade della pittura.

Accompagnati idealmente in visita dalle Rime del Lomazzo e dalle imprese dell’Orlando Furioso dell’Ariosto, ripercorreremo la vita di Peterzano a cominciare dalla formazione veneziana, che intride le sue opere di luce e colore e le popola di soggetti erotici e letterari, come gli amori tra Angelica e Medoro, sino al suo trasferimento a Milano.
Qui diviene rapidamente protagonista del panorama artistico dapprima grazie alla sua tavolozza luminosa e poi, negli anni dell’azione borromaica controriformista, all’adeguarsi della sua pittura ai dettami tridentini, facendosi così sempre più… lombarda, seppur mantenendo una certa magnificenza nel colore e nelle luci.

Nel 1584 sarà l’incontro col giovane Michelangelo Merisi, che terrà presso di sé per quattro anni, e al quale insegnerà la valenza naturalistica e luministica delle cose, tipica del Cinquecento lombardo e riferimento fondamentale di tutta la sua opera futura.

Un capitolo affascinante è questo affrontato in mostra, perché si scrive tra Venezia e Milano, tra Cinque e Seicento, e aiuta non solo a conoscere meglio la figura del Peterzano ma anche a far luce sugli anni misteriosi della formazione di Caravaggio.

Vedremo dialogare tra loro opere come il Suonatore di organo (Madrid) e Marte, Venere e Amore (Vienna) di Tiziano, il Bacchino malato di Caravaggio (Roma) e il disegno preparatorio di Peterzano per una delle Sibille di Garegnano, la sua sensuale Venere con Cupido e Satiri (Milano) accanto al Concerto di Caravaggio, dal Metropolitan Museum di New York.

La visita prosegue nel pomeriggio a Bergamo Alta, per ammirare da vicino (vicinissimo!) le splendide tarsie del Coro ligneo di Santa Maria Maggiore, opera del Lotto e di Capoferri.

 

Partenza ore 9:00 in pullman da Cascina Gobba MM2
Il costo comprende: viaggio in pullman a/r Milano Bergamo, ingresso alla mostra e ai siti elencati, visita guidata, accompagnamento tecnico, microfonaggio

Pranzo organizzato facoltativo: € 28 a persona
Rientro a Milano previsto per le ore 19:00

Costo a persona € 70

Date Disponibili

25 Aprile 2020
ore 9:00

disponibile