La cripta di Sansepolcro

La cripta di Sansepolcro

RESTAURI CONCLUSI!!!

LA CRIPTA DI SANSEPOLCRO: STORIE DALL’ANNO MILLE

Anno di grazia 1030. Benedetto pensa alla sua anima e decide di erigere una chiesa, anzi due!, a salvezza sua e della sua famiglia. La vuole per la Santissima Trinità, ma il tempo gli farà il dispetto di cambiare la dedicazione. E questo perché agli occhi degli abitanti di quel tempo, segnato dalle conquiste in Terrasanta e dai continui pellegrinaggi oltremare, quelle due chiese sembrano proprio l’imitazione del Santissimo Sepolcro di Gerusalemme. Ma… sarà proprio così?

Un ambiente suggestivo, che ha fatto sorgere nel tempo varie leggende legate a doppio filo con le Crociate e la Terrasanta.
Un ambiente unico a Milano, per ciò che conserva, come la pavimentazione con le lastre dell’antico foro di Mediolanum e i gruppi di terracotta policroma ancora tutti da studiare, e per ciò che rappresenta, luogo dello spirito dove per molto tempo si è ripetuta una ritualità che legava Milano, sola città con questa eredità, a Gerusalemme!

Inoltre, questo luglio si sono conclusi i lavori di restauro nella cripta: sono emersi nuovi affreschi (come le stelle nel presbiterio e un angelo a monocromo rosso, forse Michele?, sulla volta) e sono stati restaurati quelli già noti.
La visita è quindi un’occasione da non perdere per scoprire o rivedere uno dei gioielli di Milano e per fare luce sulla storia della città e sul quel Medioevo “buio” che da sempre ci affascina.

Appuntamento in Piazza Sansepolcro

Costo a persona € 18/€ 20 inclusi biglietto e microfonaggio

Date Disponibili

24 Novembre 2019
14:45

disponibile