Tour in città ed escursioni

Tour in città ed escursioni

VISITE GUIDATE IN CITTÀ E GITE FUORI PORTA

Qui puoi trovare l’elenco delle nostre visite ai Palazzi, Chiese, Musei e siti storici di Milano in programmazione nei prossimi mesi e che sono già in calendario. Trovi anche le mete delle nostre prossime escursioni.

Scrivici se vuoi segnalare qualche visita o meta interessante!

Leggende da Porta Romana

Consigliato a chi pensa che un po' di scaramanzia non faccia male!

Diavoli, streghe e calderoni. “Una ruota insanguinata, impronta di ossa, un calderone e una pietra incisa”: non sono gli ingredienti di una pozione magica, ma oggetti intorno ai quali ruotano storie e leggende legate alla zona di Porta Romana, dall’antico Brolo, presso la chiesa di Santo Stefano, fino a Corso di Porta Vigentina, dove ancora …

[leggi tutto]

Le Nuove Gallerie Leonardo

Consigliato a chi di Leonardo sa già tutto... forse!

C’erano una volta le Gallerie delle Macchine di Leonardo al Museo della Scienza e della Tecnica…. C’erano!
Mentre oggi, ci sono un modernissimo Museo della Scienza e Tecnologia, e la più grande esposizione permanente dedicata a Leonardo da Vinci nel mondo!
Frutto di un lungo lavoro e della collaborazione tra molti studiosi e oltre 70 istituti culturali in Italia e nel Mondo, tra cui l’Institut de France di Parigi e la Royal Collection di Windsor, le Nuove Gallerie Leonardo al Museo della Scienza e Tecnologia hanno aperto al pubblico lo scorso 10 dicembre.
I vecchi modelli in legno delle ‘invenzioni’ leonardesche nati nel 1953 non sono scomparsi, ma un lavoro straordinario e tutto da scoprire li ha integrati in un percorso di conoscenza scientificamente rigoroso e allo stesso tempo appassionante come un film d’azione!
Lo presenterà per noi, il curatore Claudio Giorgione.

[leggi tutto]

La prima basilica di Ambrogio: San Nazaro

Consigliato a tutti da Sant'Ambroeus in persona!

Siamo lungo il Corso di Porta Romana.
E se fosse il IV secolo, passeggeremmo all’ombra di un lungo porticato, interrotto solo in un punto. In mezzo ai campi e le ortaglie, questa lunga strada corre fino all’arco romano: per di qui, infatti, si giunge a e da Roma.
Per il pellegrino che si avvicina alla città ecco che tra le tante colonne del porticato ne appaiono alcune maestose. Sono quelle dell’atrio della nuovissima basilica, appena costruita da Ambrogio e da lui dedicata agli Apostoli. Sta lì e invita ad entrare.
Vero, noi non la chiamiamo più così, ma è possibile leggere, ancora oggi, la sua storia antica e il suo impianto, che la rende la prima basilica a croce latina dell’Occidente. Vi è sepolto Nazaro e con questa dedicazione a noi è nota. Milano conserva quindi uno dei monumenti più insigni della cristianità, lo sapevate? E non solo. Saremo accompagnati da una voce narrante speciale: la Curatrice dei pannelli e della sistemazione dell’area archeologica!

[leggi tutto]

Tiziano e Caravaggio in Peterzano

Consigliato a: chi vuole proprio tutto... Bergamo, l'Accademia Carrara, la pittura del '500!

All’Accademia Carrara di Bergamo sono arrivate da New York, Madrid, Vienna, Venezia e Roma opere di Tiziano, Veronese, Paris Bordon, Antonio Campi, Caravaggio per celebrare uno dei protagonisti della cultura artistica della seconda metà del XVI secolo: Simone Peterzano.
Si firmava Titiani alumnus, perché aveva cominciato la sua carriera all’ombra del grande veneto. Sarà grande e rispettato maestro a sua volta, qui a Milano ad insegnare, a consigliare, a mostrare al giovane Caravaggio una delle possibili strade della pittura.
Accompagnati idealmente in visita dalle Rime del Lomazzo e dalle imprese dell’Orlando Furioso dell’Ariosto, ripercorreremo la vita di Peterzano a cominciare dalla formazione veneziana.
La visita prosegue nel pomeriggio a Bergamo Alta, per ammirare da vicino (vicinissimo!) le splendide tarsie del Coro ligneo di Santa Maria Maggiore, opera del Lotto e di Capoferri.

[leggi tutto]

City Life

Consigliato a chi lo sa che Milano non si ferma, e soprattutto sale!

Milano non ha mai avuto paura di cambiare, lo ha fatto sempre, non solo inventando nuove mode, ma anche -in maniera ben più incisiva- interrando i Navigli o trasformando le proprie storiche mura in circonvallazioni… Dall’inizio degli anni 2000, questa vocazione al cambiamento punta dichiaratamente verso l’alto, assume le forme del lusso e lo fa …

[leggi tutto]

Bombe su Milano: i segni, la memoria

Consigliato a chi lo sa bene che Milano non la ferma nessuno!

Consigliato a: quelli che lo sanno che Milano non la ferma nessuno!

troppi anni fa, nemmeno 80 in effetti, Milano navigava a gonfie vele! Popolazione e attività produttive in aumento, l’entrata in funzione, nel 1931 della grande Stazione Centrale; case editrici, gallerie d’arte, la Fiera Campionaria e le esposizioni Triennali: tutto sembrava procedere verso un futuro radioso e produttivo. Sembrava, fino al 24 ottobre 1942. È allora che la guerra, in realtà, già in atto da tempo, irrompe nel luminoso cielo meneghino, e lo colora di rosso e di fumo. Le bombe incendiarie cambiano tutto. Spezzano il ritmo. Offuscano la fiducia, sfiancano l’ottimismo.
La storia dei bombardamenti a Milano la raccontiamo ricercando le tracce lasciate dagli spezzoni incendiari, i segni sui muri, e le voci di chi ha cercato di proteggerla, con i sacchi di sabbia e i pali di ferro.
Ma soprattutto, vogliamo raccontare di come, anche nei momenti più bui, Milano non si ferma, reagisce. La ricostruzione a Milano è un treno velocissimo, e parte dalla cultura. Il sindaco Greppi, l’architetto Piero Bottoni, il direttore d’orchestra Arturo Toscanini, il banchiere-umanista Raffaele Mattioli, l’imprenditore-filantropo Guido Uccelli, il mitico direttore dei Musei Civici Costantino Baroni, lo storico dell’arte Roberto Longhi: la squadra della rinascita è all’opera da subito, e il miracolo milanese è compiuto!

[leggi tutto]

Santa Maria presso San Celso

Consigliato a chi crede nei miracoli milanesi, anche a quelli del matrimonio!

Eventi miracolosi: prima il ritrovamento dei corpi, intatti, di due martiri, poi, nella Milano flagellata dalla peste, l’immagine della Vergine che scosta una tenda e mostra il proprio figlio, e ancora, altre lacrime da un antico affresco. Nel Santuario dei miracoli, questi non sono gli unici prodigi a colorare la storia di tinte mistiche e …

[leggi tutto]

Allure milanese: meravigliosi Anni ’30

Consigliato a chi ama ripercorrere le tappe della modernità milanese!

La Milano del Razionalismo, del Deco, dello stile Novecento, è racchiusa in pochi metri di città in cui, per apprezzare il senso di un’epoca, basta  farsi guidare dalle linee eleganti degli architetti che ne hanno tracciato le linee negli anni tra le due guerre. E’ prima di tutto il recupero delle tecniche e dei linguaggi …

[leggi tutto]

Le Cinque Vie, la banchetta e l’Aghios

Consigliato a chi si chiede come mai a Milano ci siano i dromedari!

Passeggiata storica che parte da Piazza San Sepolcro e, dalle Cinque Vie, giunge alla chiesa voluta da Podone o Pedone (chi era costui?), proprietà dei Borromeo. Proprio lì, di fronte alla chiesa, ecco il loro palazzo, tra i meglio conservati dell’edilizia privata del Quattrocento, ornato da un elegantissimo portale con un… dromedario?!? Ci attende poi …

[leggi tutto]