Tour Romanticismo
Data Febbraio 14, 2019
Orario 19:30

Romanticismo

Alle Gallerie d’Italia fino a marzo 2019, Hayez, Corot e Turner ci raccontano Milano, la più europea delle città della penisola, capitale del Romanticismo italiano.

Sullo sfondo l’intensa attività dell’Accademia di Brera, l’impegno politico dell’editoria, la mondanità colta della Scala e del Teatro Carcano. Alla ribalta Foscolo, Manzoni, Rossini, Hayez, Verdi e i nuovi ribelli che cambiano il mondo trascinandolo nella modernità.
Con le arti figurative, la poesia e la musica, Milano è inserita nel dibattito culturale europeo e partecipa all’epocale cambio di rotta che dal primato illuminista della ragione, sprofonda gli animi nella solitudine e vira verso l’esaltazione dell’individualità.

Lo specchio di questo cambiamento è nella pittura di paesaggio, la prima ad emanciparsi: non contano più i generi, conta il sentimento che la natura sa trasmettere, come in un romanzo di Emily Brontë.  Le Alpi sono le nuove ‘cattedrali della terra’, le cascate, la campagna lombarda, ma anche Amalfi e Sorrento… stati emotivi, sferzati dal vento, illuminati dal sole o persi nell’oscurità della notte.

E così, attraverso il filtro della sensibilità e del sentimento, si rinnova con il paesaggio anche la pittura di storia, il ritratto, il nudo, la pittura sacra.
E il Duomo di Milano, vertiginoso e gotico, diventa una star!
Tutti i temi dell’epoca romantica sono indagati con attenzione. Raccontati, l’uno dopo l’altro nelle sale delle Gallerie d’Italia, restituiscono un quadro generale ampio e appassionante del Romanticismo italiano. Ne emerge la straordinaria sapienza tecnica, la modernità del pensiero, la profonda consapevolezza politica. E si delinea il profilo articolato e una Milano all’avanguardia, popolata di artisti dotati e committenti colti e impegnati.

Una mostra intensa, come un viaggio sentimentale.

 

MOSTRA ROMANTICISMO
Gallerie d’Italia, Milano 26 ottobre 2018 – 16 marzo 2019
Costo a persona € 18,00

Romanticismo