Tour Battisteri e Santa Tecla
Data Novembre 17, 2019
Orario 15:00

Battisteri e Santa Tecla

Cosa c'è sotto il Duomo?

La Milano cristiana ha origini antiche: sotto il Duomo, celati agli occhi di passanti e turisti, si conservano i resti di due battisteri, sconosciuti anche agli stessi milanesi!

Uno accolse il futuro vescovo Ambrogio, giunto a Milano con altri destini, l’altro accolse Agostino, la notte della vigilia di Pasqua del 387. Sono anni intensi, di lotte tra niceni e ariani. L’Imperatore lascia tutto nelle mani del vescovo, che si prodiga anche come architetto, per costruire una difesa tangibile al dilagare delle eresie.

In un percorso suggestivo e svolto quasi interamente sotto terra, tra sepolture antiche e medioevali, si visita il battistero, grande edificio del mondo tardo-antico, sigillato dal tempo e dagli uomini, simbolo potente dell’azione antiariana del vescovo. Accanto, ecco i resti della nova, la basilica di cui parlano le fonti, simile alla prima San Pietro: discreta presenza nel mezzanino della nostra metropolitana!
E infine, il battistero di Santo Stefano, tra i più antichi conservati del mondo cristiano: una voce di 1500 anni fa ci dice che l’acqua scendeva addirittura dalle colonne!

Il percorso segue l’antica topografia religiosa di Milano, all’epoca capitale dell’Impero Romano d’Occidente, protagonista indiscussa del secolo che si apre con l’Editto di Costantino e si chiude con Ambrogio, e che vede il mondo d’allora sedersi continuamente al tavolo dei concilii per stabilire dogmi e credo.

Se non li avete mai visti, questa è l’occasione giusta, anche perché le ricerche hanno portato a nuove considerazioni, soprattutto sulla chiesa di Santa Tecla! Che aspettate???

Costo a persona € 15

Battisteri e Santa Tecla